Giovedì 02 Gennaio 2014

Rinvenuto un ordigno bellico

La rimozione tra alcuni giorni

L’ ordigno bellico rinvenuto a Cavernago
(Foto by Colleoni Foto)

Un piccolo ordigno bellico della Seconda guerra mondiale è stato rinvenuto sul ciglio di un fosso in via Bartolomeo Colleoni a Cavernago, poco distante dagli impianti sportivi, una strada che scorre in mezzo alla campagna e che collega via Castello di Malpaga con la ex statale 96.

Il residuato, molto probabilmente un ordigno di mortaio della lunghezza di circa 25 centimetri, che da una prima analisi delle forze dell’ordine risulterebbe essere già disinnescato, è stato rinvenuto nella serata di mercoledì 1° gennaio da un passante che ha subito avvertito i carabinieri di Calcinate.

Per motivi di sicurezza, nell’attesa che gli artificieri intervengano per rimuoverlo, il Comune di Cavernago ha emanato un’ordinanza di chiusura di un tratto della via Colleoni al passaggio di veicoli, ciclisti e pedoni. Da quanto si è appreso, sembra che l’intervento di rimozione non avverrà immediatamente ma che ci vorranno alcuni giorni, durante i quali la strada dovrà rimanere tassativamente transennata. Può darsi che l’ordigno sia stato lasciato lì da qualcuno nei giorni scorsi.

© riproduzione riservata