«Ritorna il gelato al Balzer» Dal 10 aprile all’ex Stelio Camicie

«Ritorna il gelato al Balzer»
Dal 10 aprile all’ex Stelio Camicie

«Ritorna il gelato di Balzer. A breve appuntamento sotto i portici». Un cartello a pochi metri dallo storico caffè del Sentierone annuncia l’apertura della gelateria nei locali che una volta erano occupati da Stelio Camicie.

«Non volevamo rinunciare a un prodotto che il nostro locale ha sempre offerto alla sua clientela - dice Giovanni Barghi, titolare del Balzer -. Quando abbiamo ristrutturato il bar abbiamo scelto di togliere il banco dei gelati per guadagnare spazio, ma chi vorrà gustare coni, coppette e torte gelato di nostra produzione potrà servirsi nella gelateria da asporto che il 10 aprile apriremo a due passi da noi».

Sei mesi di prova, sino al 30 settembre. Poi si vedrà. L’esperimento potrebbe diventare permanente e in quel caso il laboratorio dei gelati verrebbe trasferito dal piano interrato del Balzer nell’ex negozio di camicie, di proprietà dell’Immobiliare della Fiera come i locali occupati dallo storico caffè. La ricerca del personale è in corso. Due persone addette alla somministrazione che, si legge nell’avviso di ricerca personale , «abbiano passione per il proprio lavoro e predisposizione ai rapporti interpersonali», considerati «requisti indispensabili» avvertono i gestori.

A quasi due mesi dalla riapertura del Balzer si appresta a debuttare anche il dehors. Venti tavolini, un’ottantina di posti a sedere, sarà pronto per Pasqua. «Non siamo ancora a regime – commenta Barghi, facendo un bilancio dei primi cinquanta giorni di attività – ma siamo soddisfatti di come stanno andando le cose, nonostante il Sentierone non sia quello che mi aspettavo».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola venerdì 27 marzo 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA