Sabato 13 Gennaio 2007

Rogo distrugge 25 ettari di pascoli

Ha distrutto 25 ettari di pascolo l’incendio che si era sviluppato venerdì pomeriggio sopra i monti di Schilpario, spento nel primo pomeriggio di oggi dagli uomini del Corpo forestale di Vilminore e dai volontari scesi in campo al loro fianco. Un danno ecologico non indifferente, secondo il responsabile del nucleo di polizia ambientale e forestale di Bergamo, Rinaldo Mangili.

Ciò che preoccupa maggiormente è che l’incendio potrebbe essere stato appiccato volontariamente: per questo è stata presentata una denuncia contro ignoti. Le fiamme sono partite venerdì ai bordi della statale che porta al passo del Vivione e potrebbe aver avuto anche tre focolai.

Favorite dal vento caldo di tramontana, le lingue di fuoco hanno aggredito l’erba secca e dalla località Stable sono salite alla località Meraldo, per espandersi poi alle creste del Monte dei Colli, sino a raggiungere il passo della Glaiola. Per lo spegnimento in azione anche gli elicotteri: in località Pista di Schilpario è stata allestita una vasca di rifornimento.

(13/01/2006)

r.clemente

© riproduzione riservata