Romano, al nuovo centro prelievi
il computer «regola» le code

È stata inaugurata all'ospedale di Romano la una nuova struttura adibita a centro prelievi per esami di laboratorio, utilizzando un'area dedicata situata al piano terra, in prossimità dell'ingresso. La superficie del nuovo servizio è più che raddoppiata rispetto alla precedente.

Romano, al nuovo centro prelievi il computer «regola» le code

È stata inaugurata lunedì mattina all'ospedale di Romano la una nuova struttura adibita a centro prelievi per esami di laboratorio, utilizzando un'area dedicata situata al piano terra, in prossimità dell'ingresso.

La superficie del nuovo servizio - rispetto a quella precedentemente utilizzata - è più che raddoppiata, per consentire un razionale e confortevole svolgimento delle operazioni di prelievo per i circa 50.000 utenti che ogni anno si rivolgono al Laboratorio Analisi dell'ospedale di Romano di Lombardia. La nuova struttura rispetta ovviamente tutti gli standard dell'accreditamento ed è dotata di un innovativo sistema «regola code», collegato direttamente con i computer dell'accettazione, che consente una gestione in tempo reale degli utenti in attesa, con percorsi preferenziali per le gravide, i bambini e le persone con difficoltà motorie.

Il nuovo servizio ha iniziato la propria attività a partire dalla mattinata di lunedì 10 settembre. Al riguardo il dr. Cesare Ercole – direttore generale dell'A.O. di Treviglio – ha dichiarato: «L'ospedale di Romano di Lombardia è stato oggetto di ristrutturazione e ripristino di reparti, dopo l'incendio del 22 marzo 2010. Tra le nuove opere di qualificazione e potenziamento dell'ospedale rientra a pieno titolo anche questa nuova realizzazione, a cui hanno dato il proprio contributo tutti gli operatori del Laboratorio Analisi che voglio ringraziare per l'impegno dimostrato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA