Anche domenica «La Mela di Aism»

Anche domenica
«La Mela di Aism»

Come ogni anno, sabato 11 e domenica 12 ottobre, torna «La Mela di Aism».L’iniziativa di solidarietà, svolta sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, è promossa da Aism - Associazione Italiana Sclerosi Multipla e dalla sua Fondazione – Fism con il patrocinio di Pubblicità Progresso Fondazione per la Comunicazione Sociale. In campo 10.000 volontari in 3.000 piazze italiane.

Con un contributo minimo di 9 euro chiunque potrà aiutare la ricerca sulla sclerosi multipla.

È possibile conoscere la piazza più vicina su cliccando qui . Per quanto riguarda Bergamo i volontari saranno, a partire dalle 10 di sabato 11 ottobre, in via XX settembre.

I fondi raccolti con «La Mela di Aism» a ndranno a sostenere anche la ricerca sulla sclerosi multipla e a far vivere tutti i programmi di Aism a supporto dei giovani con sclerosi multipla: sportelli informativi e di orientamento, convegni sul territorio, prodotti editoriali pensati per rispondere a quesiti e problemi che si presentano nella loro vita quotidiana, sanitaria, sociale e lavorativa e un blog – giovanioltrelasm.it - dove tutti possono riconoscersi e «sentirsi a casa».

La ricerca negli ultimi anni ha fatto molti progressi. Esistono terapie in grado di rallentare la progressione della malattia e di migliorare la qualità di vita delle persone. Ma la causa e la cura risolutiva, purtroppo, non sono state ancora trovate.

Per questo è fondamentale sostenere la ricerca scientifica oggi per garantire una migliore qualità di vita, per trovare nuovi trattamenti sempre più efficaci domani, trovare la causa della sclerosi multipla e la cura risolutiva in un futuro sempre più vicino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA