Mercoledì 17 Aprile 2013

Saita dichiarata incompatibile
Marcetta è il sindaco di Seriate

Nel Consiglio Comunale di lunedì 15 aprile, il sindaco Silvana Santisi Saita è stata dichiarata incompatibile a ricoprire la carica di sindaco, a seguito dell'elezione a Consigliere regionale. Al suo posto il vicesindaco Nerina Marcetta, che sarà a capo della Giunta e svolgerà tutte le funzioni proprie del sindaco.

In allegato il discorso del vicesindaco Nerina Marcetta. «Assessori, consiglieri e cittadini presenti, stasera è un momento particolare per il nostro Comune: il saluto al sindaco Silvana Santisi Saita, da tanto tempo impegnata, prima come assessore e poi dal 2004 come sindaco nell'amministrazione della città di Seriate».

«Oggi, siamo portavoce di due sentimenti: il dispiacere per doverla salutare e farla decadere dal suo incarico per l'incompatibilità con la nuova mansione da Consigliere regionale; la contentezza per la nuova responsabilità politica assunta da Silvana Saita, sicuri che la sua presenza in Regione Lombardia possa essere di beneficio per la nostra comunità».

«A nome mio, della Lega Nord di Seriate, e dei colleghi assessori i più sentiti auguri e il ringraziamento per il lavoro svolto in questi anni con tanta passione, compentenza e impegno. Consapevole dell'onere di questo incarico, ricevo da lei il testimone a capo della Giunta».

«Manca un anno alla fine del mandato, il nostro compito è quello di portare avanti le linee programmatiche stabilite insieme, nonostante gli assurdi vincoli di un Patto di stabilità che neppure il recente Decreto Legge 35 allenta per i comuni virtuosi come il nostro. Nessuna promessa quindi, ma solo l'impegno di proseguire nel lavoro quotidiano di buoni amministratori che operano sempre nell'interesse primario ed esclusivo della Città di Seriate. Grazie».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata