Schiacciato da un bancale mentre scarica il suo camion

Schiacciato da un bancale mentre scarica il suo camion

Tragica fine a Bergamo per un camionista senegalese di 33 anni: è morto schiacciato da un bancale caduto durante le operazioni di scarico del mezzo. L’immigrato, residente a Ravenna, era giunto in città per effettuare una consegna al negozio di idrotermosanitari «Chiesa Store» di via Cesare Correnti.

Erano all’incirca le 9,30: il camionista, dipendente di una ditta esterna, è entrato nel parcheggio, ha aperto il camion e ha cominciato a preparare il materiale da scaricare. Ma purtroppo un bancale è precipitato su di lui: il 33enne ha cercato di fermarlo, ma era troppo pesante; è stato schiacciato all’interno del cassone del camion.

I dipendenti del negozio hanno sentito il rumore e un grido: sono accorsi, hanno cercato di liberare l’uomo, poi hanno subito dato l’allarme. Ma volontari e medici del 118, giunti sul posto poco più tardi, non hanno potuto fare nulla per salvare il giovane camionista: era morto praticamente sul colpo, per schiacciamento del torace.
Per gli accertamenti sono intervenuti i carabinieri e i responsabili dell’Asl.

(31/05/2007)

© RIPRODUZIONE RISERVATA