Sciopero, treni a rischio venerdì 5 cose da sapere prima di partire

Sciopero, treni a rischio venerdì
5 cose da sapere prima di partire

Treni Lombardia. Venerdì 6 novembre alcune organizzazioni sindacali hanno indetto uno sciopero dalle 9 alle 17 a cui potrà aderire il personale Trenord.

I treni regionali, suburbani e a lunga percorrenza di Trenord, così come i collegamenti aeroportuali con l’aeroporto di Malpensa (Malpensa Express e Malpensa-Bellinzona), potranno subire ritardi, variazioni di percorso o cancellazioni. Ecco cinque cose da sapere prima di mettersi in viaggio.

1- Lo sciopero potrà interessare anche il personale addetto alla vendita e all’assistenza alla clientela.

2 - Viaggeranno fino a destinazione i treni con partenza entro le 9 con orario di arrivo alla destinazione finale entro le 10.

3 - Per il servizio aeroportuale, Malpensa Express e collegamento Malpensa Aeroporto – Bellinzona, è previsto un servizio di autobus sostitutivi per i treni che non saranno effettuati.

4 - L’elenco dei treni garantiti EC e EN di Trenord è sul sito alla pagina http://www.trenord.it/trenigarantiti

5 - Pur non essendo coinvolte le fasce di garanzia, potranno verificarsi ripercussioni prima e dopo l’orario dello sciopero. Informazioni sull’andamento della circolazione saranno comunicate in tempo reale nelle stazioni tramite i monitor, i teleindicatori e gli annunci sonori e tramite l’App Trenord, disponibile per iOS e Android (da iTunes e Google Play). Con l’App Trenord si può seguire in tempo reale, stazione per stazione, l’andamento di ogni treno. Per ulteriori informazioni sull’orario del servizio ferroviario: www.trenord.it


© RIPRODUZIONE RISERVATA