Valle Valgua, scivola dal sentiero  Resta grave un bambino di 7 anni

Valle Valgua, scivola dal sentiero
Resta grave un bambino di 7 anni

Rimangono stazionarie le condizioni del bambino di 7 anni ricoverato sabato in terapia intensiva all’ospedale «Papa Giovanni XXIII» di Bergamo insieme al papà, in seguito a un incidente di montagna accaduto nella Valle Valgua.

I due, che risiedono in città, stavano rientrando da un’escursione con amici effettuata nei pressi della frazione Bondo Petello.

Secondo quanto è stato possibile ricostruire, anche sulla base delle testimonianze del gruppo di amici che avevano assistito all’episodio, verso le 17,45 di domenica 5 luglio il bambino camminando lungo un tratto del sentiero particolarmente impervio è inciampato, rotolando verso il fondovalle; il padre, nel tentativo di trattenerlo, lo ha afferrato ma non è riuscito a fermarlo ed è finito anche lui nel sottostante dirupo. Padre e figlio sono finiti contro le rocce e la peggio è toccata al piccolo che ha riportato lesioni serie, mentre il papà se l’è cavata con ferite meno gravi.

I soccorsi sono stati piuttosto complessi per via della zona impervia (due volontari del Soccorso alpino hanno contribuito ad agevolare le operazioni per consentire all’elicottero di operare in sicurezza), che solo l’eliambulanza è riuscita a raggiungere, mentre ha dovuto desistere, su disposizione del 118, l’autolettiga della Croce Verde di Colzate partita dall’ospedale di Gazzaniga.


© RIPRODUZIONE RISERVATA