Lunedì 03 Settembre 2007

Scuola, obbligatorio studiare fino a 16 anni

Conto alla rovescia per tutti gli studenti: dal 10 settembre nella Bergamasca si torna sui banchi di scuola (con l’eccezione dell’Istituto tecnico Belotti di Bergamo dove la campanella d’inizio suonerà martedì 4). E con il nuovo anno scolastico sono in arrivo molte novità per il mondo dell’istruzione. La prima è quella dell’estensione della scuola dell’obbligo fino a 16 anni: è stato infatti pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il regolamento attuativo della Finanziaria nella parte in cui prevede l’istruzione obbligatoria per almeno 10 anni. Con l’allungamento dell’obbligo di istruzione, che parte in via sperimentale da quest’anno, si persegue l’obiettivo di far conseguire un titolo di studio di scuola secondaria superiore o una qualifica professionale di durata almeno triennale entro il 18° anno d’età. E si intende anche contrastare il fenomeno della dispersione scolastica. Intanto, è stato rinviato il decreto legge che prevedeva il varo di nuove norme per le sanzioni a docenti indagati o condannati.(03/09/2007)

e.roncalli

© riproduzione riservata