Martedì 03 Giugno 2008

Scuola, Roffia reggente anche all’Ufficio di Lecco

Luigi Roffia è stato nominato dirigente reggente temporaneo all’Ufficio Scolastico di Lecco dal 1° giugno al 31 dicembre 2008 per sostituire il dirigente dimissionario Tommaso Lombardo, il quale, nel messaggio di addio alla scuola lecchese, ha avuto parole di apprezzamento per il collega bergamasco. «Chi mi sostituirà - scrive il prof. Lombardo - almeno nel prossimo primo periodo, il prof. Luigi Roffia, dirigente dell’Usp di Bergamo ed ex Dirigente di un istituto scolastico, è persona che reputo più valida di me (e non si tratta di falsa modestia) e che gode della mia stima. Proviene anch’egli dal mondo della scuola, che pertanto conosce profondamente, ed è coordinatore a livello regionale dei gruppi di monitoraggio dei fenomeni di bullismo». L’incarico lecchese riguarda la necessità di garantire la conclusione dell’anno scolastico 2007-2008 riguardo a scrutini, esami di terza media ed esami di maturità, le nomine dei docenti e l’avvio del nuovo anno scolastico 2008- 2009. Si tratta di seguire una settantina di istituti tra statali e paritari. «Questo incarico - spiega Luigi Roffia - non cambia nulla nel mio impegno per la scuola bergamasca. Si tratta di dare una mano in un momento di emergenza alla scuola di una provincia a noi molto vicina sia dal punto di vista territoriale sia culturale. Il mio compito è di garantire le procedure per il corretto funzionamento della macchina amministrativa in attesa che sia nominato il nuovo responsabile dell’ufficio scolastico della provincia di Lecco, cosa che avverrà entro il 2008».(03/06/2008)

a.ceresoli

© riproduzione riservata