Venerdì 10 Febbraio 2012

Se n'è andato Marino Foini
In lutto la comunità di Nembro

Nembro è in lutto per la scomparsa di Marino Foini, una delle figure storiche di Alleanza nazionale a Bergamo: per tanti anni segretario amministrativo del partito, unitamente all'impegno ultradecennale di consigliere comunale a Nembro, prima dell'Msi, poi di An e poi ancora del Pdl, attraversando tutte le stagioni della politica provinciale e comunale.

Aveva 74 anni. Si è spento giovedì mattina, dopo una lunga malattia. Se ne è andato in silenzio, senza dare disturbo, anche in questa triste circostanza. Ma lasciando un segno, quello del suo stile elegante e nobile. Sapeva di dover salutare la sua Nembro e così settimana scorsa, per bocca del sindaco Eugenio Cavagnis, ha voluto inviare il proprio saluto, l'ultimo, ai consiglieri comunali, riuniti in seduta, manifestando ancora una volta, in un momento per lui così difficile, la sua passione e serietà nell'impegno politico-amministrativo, ma soprattutto la sua vicinanza alla comunità nembrese, che tanto amava e per la quale aveva speso tutte le sue energie in campo imprenditoriale, sociale e sportivo.

Foini, infatti, lo piangono in tanti. I collaboratori e dipendenti della ditta di vernici Coverlac di Gavarno, da lui fondata nel 1962. I soci e piloti del Moto club Careter di Nembro, di cui nel 1964 è stato uno dei fondatori, cavalcando titoli e allori a ripetizione, fra cui il titolo di campione del mondo a squadre alla «Sei giorni internazionale» di Zeltweg (Austria) nel 1976. E dirigenti e calciatori della U. S. Gavarnese, che milita in Promozione, da lui fondata nel 1974. Ma è tutta Nembro che lo piange, tutte le associazioni, per la sua grande generosità nel sostenere iniziative sociali, sportive e ricreative. E il Comune e la parrocchia di Gavarno, per i quali è stato benefattore generoso.

Marino Foini fino all'ultimo è stato circondato dall'affetto della sua famiglia. I funerali avranno luogo domani, alle 15, partendo dall'abitazione di via Gavarno 84 per la chiesa parrocchiale di Gavarno. Seguirà la tumulazione nel cimitero di Gorlago, nella cappella di famiglia.

Tiziano Piazza

a.ceresoli

© riproduzione riservata