Sebino, in vigore l’orario primaverile Più corse e fermate in tutti i paesi

Sebino, in vigore l’orario primaverile
Più corse e fermate in tutti i paesi

Entra in vigore l’orario primaverile della Navigazione lago di Iseo che resterà valido fino al prossimo 13 giugno.

Il movimento della barche private si affiancherà ai passaggi più frequenti dei battelli che assicurano il servizio di trasporto pubblico garantito dalla Regione Lombardia .

Dopo che dalla fine di settembre diverse località sono state di fatto escluse dall’approdo dei battelli (che in questi mesi non si sono mai fermati a Castro, Riva di Solto, Sarnico, Clusane e Marone) ora tutti i comuni del lago (a esclusione di Costa Volpino e Paratico, dove le quattordici navi del trasporto pubblico della Navigazione non fermano mai) vedranno finalmente approdare le imbarcazioni, sperando siano cariche di turisti e, magari, dei visitatori dell’Expo.

Una coppia di turisti controlla l'orario dei battelli all'imbarcadero di Sarnico

Una coppia di turisti controlla l'orario dei battelli all'imbarcadero di Sarnico

Chi era già collegato a Monte Isola, come Tavernola (in inverno: tre corse nei feriali e quattro nei festivi) vedrà ulteriormente potenziate le corse (da oggi: fino a otto nei feriali e dieci nei festivi), mentre le altre (Lovere, Castro, Riva di Solto, Predore e Sarnico, limitando la nostra analisi ai comuni bergamaschi) vedranno garantite da due a sette corse giornaliere per il collegamento con l’isola lacustre più grande d’Europa nonché uno dei borghi più belli d’Italia (club a cui appartiene anche Lovere).

Ogni anno, mediamente, sul Sebino viaggiano un milione e mezzo di passeggeri.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 29 marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA