Mercoledì 02 Maggio 2007

Sentierone, dai bambini aiuti a Telefono Azzurro

I bambini delle scuole bergamasche saranno i veri protagonisti - venerdì 4 maggio sul Sentierone - della conclusione del progetto Azzurro, promosso dalla Lactis con il patrocinio del Comune di Bergamo, della Provincia, dell’Ufficio Scolastico e del Consiglio regionale della Lombardia. Alle 11, una grande nave azzurra lunga più di 12 metri realizzata dagli studenti delle scuole di Ghisalba, sarà varata con una bottiglia di latte per inaugurare insieme alle autorità cittadine, e a un bus tutto azzurro realizzato dall’Atb, la mostra conclusiva dei lavori dei bambini a favore del Telefono Azzurro. Un metaforico mare azzurro in sintonia con un progetto che da settembre ha visto il coinvolgimento di 140 mila bambini di oltre 600 scuole materne, elementari e medie della Bergamasca che hanno dato spazio alla loro fantasia e creatività realizzando, in collaborazione con insegnanti e genitori, vari oggetti a tema che nei giorni dell’esposizione, in programma dal 4 al 7 maggio sul Sentierone, saranno messi in vendita al pubblico e il cui ricavato sarà devoluto al Telefono Azzurro.

I lavori hanno riguardato due aree: quella invenzioni, per la quale i bambini hanno presentato oggetti già esistenti ma riproposti e utilizzati in modo alternativo, e l’area creatività e fantasia dove i bambini si sono sbizzarriti a creare oggetti nuovi sempre seguendo il tema del colore azzurro. Il progetto ha visto la collaborazione di diversi partner e istituzioni scientifiche, come il museo Leonardo da Vinci di Milano, la compagnia di viaggi Elleworld e il Teatro Tamburino di Bergamo, che per l’occasione hanno organizzato stages gratuiti rivolti ai docenti per l’approfondimento dei temi trattati. Infine, sabato 6 maggio alle ore 18, sempre sul Sentierone, saranno premiate le classi che hanno realizzato i lavori più belli. Per le prime due classificate nell’area invenzioni, i lavori saranno messi in mostra al Museo Leonardo da Vinci. Per l’area fantasia, invece, in palio c’è un viaggio a Genova per il battesimo del mare a bordo un una nave da crociera.(02/05/2007)

e.roncalli

© riproduzione riservata