Mercoledì 29 Aprile 2009

Sessanta lavoratori dell'Aler continuano
lo stato di agitazione per il contratto

Continua, per il decimo giorno, lo stato di agitazione dei dipendenti dell’Aler di Bergamo. La decisione di avviare la protesta era stata presa durante un’assemblea il 20 aprile scorso, contro il mancato accordo integrativo. Da gennaio, fra sindacati e rappresentanti dell’ente che si occupa di edilizia residenziale sovvenzionata, agevolata e convenzionata, era in corso una trattativa per arrivare alla firma del Contratto decentrato integrativo 2009 legato al premio di risultato, ma l’intesa non c’è stata.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata