Sfida Palermo, l’Atalanta affila le unghie Colantuono: mi auguro  il tifo di sempre

Sfida Palermo, l’Atalanta affila le unghie
Colantuono: mi auguro il tifo di sempre

«Un bel risultato ci farebbe passare un Natale felici. Mi aspetto il tifo di sempre».

L’Atalanta scenderà in campo al Comunale domenica 21 dicembre alle 15 con la maglia verde del «Christmas Match» realizzata ad hoc per l’occasione e messa all’asta: tutto il ricavato viene devoluto al Fondo Atalanta aperto dalla Società presso la Fondazione della Comunità Bergamasca Onlus e dedicato ad opere di beneficenza sul territorio. Da Zingonia sabato 20 dicembre mister Colantuono ha risposto alle domande dei giornalisti, senza sbilanciarsi sulla formazione.

«C’è ancora un’eternità da giocare – ha evidenziato – ma un bel risultato ci può far passare un Natale felici». Parlando del Palermo (sua ex squadra) ha spiegato che il giocatore che «teme» di più è Dybala: «È quello che capitalizza con facilità il gioco della squadra, dopo due anni è esploso».

Parlando poi di Andrea Belotti (ex AlbinoLeffe ora al Palermo) Colantuono ha detto: «Abbiamo cercato di portarlo da noi, ma non ce l’abbiamo fatta. Non dimentichiamoci però che l’Atalanta è una squadra che ha lanciato e rilanciato tanti giocatori».

Si è parlato anche dei tifosi e, di nuovo, dei fischi con il Cesena: «Non ho nulla da dire dopo Cesena, quello che dovevo dire l’ho detto. La gente è libera di fare ciò che vuole. Mi auguro che il tifo sia quello di sempre».


© RIPRODUZIONE RISERVATA