Sabato 16 Giugno 2007

Si ribalta con l’auto a Osio Sotto
Muore un operaio di Presezzo

Un altro tragico incidente sulle strade della Bergamasca. La vittima, questa volta, è un operaio marocchino di 41 anni, Mohammed Bahije, che viveva a Presezzo: è morto dopo essere finito fuori strada a bordo della sua auto, una Volkswagen Polo, della quale aveva perso il controllo. L’incidente è avvenuto a Osio Sotto, in corso Europa. Lungo il rettilineo, per cause da accertare, l’uomo ha perso il controllo dell’auto che è finita all’interno di un distributore di benzina Q8, ribaltandosi più volte e urtando gli uffici del distributore per finire poi la sua corsa in una roggia ai bordi della carreggiata.La tragedia è avvenuta intorno alle 3.30 di questa mattina e i soccorsi sono stati chiamati da un automobilista di passaggio che ha notato l’incidente e chiesto l’intervento del 118. Purtroppo però i medici non sono riusciti a rianimare il 41enne.

(16/06/2007)

a.campoleoni

© riproduzione riservata