«Telecamere spente in via Moroni?» Il Comune risponde: no, sono tutte attive

«Telecamere spente in via Moroni?»
Il Comune risponde: no, sono tutte attive

Bergamo, dopo i controlli e le chiusure dei bar torna l’attenzione sulla sicurezza di via Moroni e delle strade vicine. Interrogazione di Andrea Tremaglia al Comune: «Spieghino se le telecamere che sorvegliano la zona sono attive». Replica immediata da Palafrizzoni: tutte attive e ogni mattina viene controllato il loro funzionamento.

«Le telecamere di via Moroni sono, al momento attuale, tutte attive. Se ne evince che le fonti del consigliere Tremaglia siano del tutto inattendibili». Così il Comune di Bergamo risponde alla domanda del capogruppo di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale che in una nota diffuse nel pomeriggio del 13 marzo chiedeva se gli impianti di videosorveglianza fossero spenti.

«La Polizia Locale di Bergamo – prosegue Palafrizzoni – inoltre, effettua ogni mattina un monitoraggio delle telecamere cittadine e redige di conseguenza un referto: qualora si riscontrassero eventuali anomalie, viene immediatamente inviata richiesta alla ditta incaricata delle manutenzioni. L’Amministrazione è inoltre al lavoro per avviare la manutenzione integrata dell’intero sistema di videosorveglianza».

Palazzo Frizzoni

Palazzo Frizzoni

Andrea Tremaglia aveva dichiarato: «Via Moroni è spesso al centro della cronaca cittadina per piccoli e grandi episodi di violenza e di turbative dell’ordine pubblico: sarebbe veramente grave scoprire che le telecamere del Comune disposte anche per tutelare i residenti sono, in parte o del tutto, inattive. Se fossero spente, a che servono?».

«Ho depositato un’interrogazione chiedendo all’Amministrazione se è vero e, nel caso questa notizia fosse confermata, chiedendo perché queste telecamere sono inattive in una via che è, purtroppo, spesso sui giornali per episodi di turbative dell’ordine pubblico. Più volte ho parlato con i residenti esasperati dagli episodi ormai noti, che di recente hanno inoltre purtroppo subito un inasprimento: quando poi hanno iniziato a dirmi che le telecamere del Comune non funzionano, mi è sembrato un fatto veramente grave e che è necessario verificare».

Polizia in via Moroni

Polizia in via Moroni

Il particolare nell’interrogazione si chiede «quale sia lo stato attuale di posizionamento e funzione delle telecamere del Comune in via Moroni in particolare e più in generale nelle vie adiacenti»; «quali interventi, con quali tempi e modalità, siano previsti per la manutenzione delle telecamere eventualmente inattive» e quale sia la valutazione dell’Amministrazione «rispetto all’utilità delle telecamere stesse come strumento di prevenzione e/o individuazione dei responsabili di atteggiamenti criminali o comunque lesivi dell’ordine pubblico»

«So che l’Amministrazione e in particolare l’assessore Gandi si sono di recente interessati ai problemi dell’area delle vie Moroni, Previtali e Palma il Vecchio», conclude Andrea Tremaglia, «perciò confido che la notizia non trovi riscontro e che, nel caso sia invece vero, si possa intervenire il prima possibile per risolvere questa grave mancanza».

Lo scorso febbraio proprio nella zona era salita l’allerta per episodi di degrado e criminalità ed erano scattati i controlli delle forze dell’ordine, con la sospensione dell’attività di un bar in via Moroni e di un locale di via Previtali.


© RIPRODUZIONE RISERVATA