Martedì 20 Marzo 2007

Sicurezza, scatta una Primavera di controlli speciali sul territorio

Maggior controllo del territorio, prevenzione di furti, rapine, spaccio e sfruttamento della prostituzione: sono gli obiettivi dell’operazione «Spring» (Primavera), avviata dalla Questura di Bergamo in collaborazione con i reparti di prevenzione crimine di Milano e di Padova. Durerà una settimana e nella prima giornata di operazioni, nella Bassa e in città, ha portato all’individuazione di 13 clandestini, di cui 2 arrestati per violazione della Bossi-Fini, 6 imbarcati sull’aereo del ritorno a casa e 5 espulsi.L’operazione è cominciata ieri e durante i controlli - tra l’altro sono state passate al setaccio in particolare sale bingo, call center e centri scommesse - sono state fermate per l’identificazione 130 persone. Sul territorio sono in azione 15 pattuglie in più dell’organico normale, per un totale di 50 uomini oltre quanti già solitamente sono impegnati. I controlli vengono effettuati tra le 7 del mattino e l’una di notte.

(20/03/2007)

a.campoleoni

© riproduzione riservata