Sintomi febbrili per Angelo Borrelli Bertolaso positivo: è al San Raffaele
Angelo Borrelli

Sintomi febbrili per Angelo Borrelli
Bertolaso positivo: è al San Raffaele

Borrelli, afferma una nota del Dipartimento della Protezione Civile, dopo aver accusato i sintomi febbrili ha lasciato immediatamente la sede del Dipartimento in via Vitorchiano.

Mercoledì 25 marzo, nella mattina, il capo del Dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli, ha accusato sintomi febbrili e, a scopo precauzionale, ha lasciato la sede del Dipartimento.

«A causa di questa lieve indisposizione a partire da oggi, fino a data da destinarsi, la quotidiana conferenza stampa sull’emergenza Coronavirus delle ore 18 è sospesa - si legge in una nota -. Il Dipartimento della Protezione Civile, continuerà a garantire la massima operatività e, anche per il tramite dell’Ufficio Stampa, a diffondere le informazioni disponibili sull’emergenza in atto».

L’aggiornamento dei dati di dettaglio sul monitoraggio sanitario in Italia, verrà fornito attraverso un comunicato stampa che sarà diffuso alle ore 18.

Nel frattempo l’ex capo della Protezione Civile Bertolaso si trova da martedì al San Raffaele e le sue condizioni sono rimaste stabili nelle ultime 24 ore: non ci sono stati peggioramenti. Secondo quanto riferiscono fonti a lui vicine, ha solo qualche linea di febbre ed è stato sottoposto ad una lastra ai polmoni, che risultano «puliti». Bertolaso viene comunque tenuto sotto osservazione con esami frequenti e trascorrerà al San Raffaele la quarantena.


© RIPRODUZIONE RISERVATA