Giovedì 01 Febbraio 2007

Smog, peggiora la situazione delle poveri sottili a Bergamo

Lo smog continua a crescere: i livelli di polveri sottili, già alti durante la giornata di martedì 30 gennaio, sono ulteriormente saliti nella giornata di mercoledì 31 gennaio e ancora ieri, 1 febbraio, raggiungendo i 131 microgrammi per metro cubo a Bergamo Meucci. Nell’area critica, a Osio Sotto l’ultimo dato, relativo all’1 febbraio) rilevava 112 microgrammi, mentre il 30 gennaio si era fermi a «solo» 88 (116 già il giorno dopo). Il livello massimo consentito dalla normativa è invece 50 microgrammi per metro cubo. Per Bergamo il dato del 31 gennaio non è disponibile, ma già martedì s’erano raggiunti i 96 microgrammi. A Lallio invece, sempre nell’area critica, la progressione dal 31 gennaio all’1 febbraio è stata la seguente: 91 e 98 microgrammi.

In provincia il dato peggiore resta quello di Filago: 105 microgrammi per metro cubo all’1 febbraio, con un leggero miglioramento rispetto al giorno precedente (erano 132). A Treviglio il miglioramento è stato più sensibile: dai 107 del 31 gennaio si è passati ai 77 microgrammi per metro cubo dell’1 febbraio.

(02/02/2007)

r.clemente

© riproduzione riservata