Soldati nelle trincee e pinguini In Uk è già Natale. Guarda i video

Soldati nelle trincee e pinguini
In Uk è già Natale. Guarda i video

In Gran Bretagna spopolano i video di Natale di grandi catene commerciali, diventati un fenomeno virale in rete. Bellissimi, ma con qualche plagio.

In Gran Bretagna ha già commosso milioni di persone. È lo spot televisivo natalizio 2014 della catena di supermercati Sainsbury’s, un classico del made in Uk. L’ispirazione è arrivata dal centenario della tragica1ª Guerra mondiale e dalla vita delle trincee. Inglesi da una parte e tedeschi dall’altra. Una lettera natalizia, una tavoletta di cioccolato e una galletta. Stille Nacht che si alza dalle trincee tedesche e «Silent Night» da quelle inglesi. Un attimo di pace nell’orrore della guerra, mentre la neve comincia a scendere tra il filo spinato e i cavalli di frisia. Un soldato inglese che si alza e scatta l’allarme nelle trincee nemiche., temendo un attacco. Ma non è così.

Dal lato tedesco si alza un soldato, entrambi procedono l’uno verso l’altro con le braccia alzate: non è resa, ma voglia di pace: «My name is James, my name is Otto...». I compagni li seguono, familiarizzano, fino alla più classica partita di pallone. Quella che ottant’anni dopo il grandissimo Gary Lineker, attaccante inglese avrebbe sintetizzato con una frase magistrale: «Il calcio è un gioco semplice: 22 uomini rincorrono un pallone per 90 minuti, e alla fine la Germania vince. Per la cronaca, ogni volta che Inghilterra e Germania si incontrano, dal lato britannico parte l’immancabile coro «Due Guerre mondiali ed una coppa del mondo...», con riferimento alle vittorie belliche e allo «scippo» di Wembley del 1966.

Ma torniamo al filmato, che si conclude con il rumore dei combattimenti sullo sfondo che interrompono la partita: i soldati fanno ritorno nelle trincee, James mette la mano nella tasca del pastrano e trova la galletta di Otto, Otto invece il cioccolato del soldato inglese. Finale: «Christmas is for sharing», un invito alla pace e alla condivisione.

Bellissimo, strappalacrime, ma non originalissimo. Perché il baronetto Paul McCartney ci era arrivato la bellezza di 31 anni prima. Guardate questo video datato 1983 della canzone «Pipes of peace» e troverete molte somiglianze con quello di Sainsbury,s.

Di certo in Gran Bretagna gli spot natalizi sono una cosa molto seria. Un altro che sta facendo il pieno di consenso è questo della catena di grandi magazzini John Lewis, un altro must britannico: protagonisti, un bambino ed un pinguino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA