Sopra Valbondione splende il sole A  Maslana passeggiano gli stambecchi

Sopra Valbondione splende il sole
A Maslana passeggiano gli stambecchi

Dopo la neve il sole. In questi giorni in montagna le giornate sono bellissime e mercoledì 11 febbraio, nell’antica contrada di Maslana, a circa 1200 metri di altitudine sopra Valbondione, la colonnina di mercurio segnava una temperatura superiore alla media.

Opportunità molto ghiotta per gli appassionati di escursionismo che possono anche imbattersi negli stambecchi. Ieri un gruppetto di ungulati era poco oltre le case denominate «Ca s‘sura». Erano tranquilli e si sono lasciati avvicinare . Così l’esperto in micologia, Pierino Bigoni, ha potuto immortalarli nelle sue foto e in un suo video. Gli stambecchi subito dopo si sono diretti verso una faggeta che fa da cornice al prato, scomparendo quindi nel fitto del bosco.

Stambecchi a Valbondione (Pierino Bigoni)

Stambecchi a Valbondione (Pierino Bigoni)
(Foto by Orobie Foto)

A Maslana nei giorni scorsi si è anche visto lo stambecco «Monco», che era stato avvistato per la prima volta nel gennaio 2013. Da luglio 2013 è diventato la principale attrazione per gli escursionisti dopo che è morto il «Sultano», che era lo stambecco più vecchio con i suoi 19 anni. Lo stambecco «Monco» deve avere sicuramente problemi di postura e di cervicale, considerato che il suo peso è decisamente spostato a destra.

Lo stambecco Monco a Maslana

Lo stambecco Monco a Maslana
(Foto by Mirco Bonacorsi)


© RIPRODUZIONE RISERVATA