Lunedì 14 Gennaio 2008

Spacciava in casa, tunisino in cella

Nonostante si trovasse agli arresti domiciliari, un tunisino di 27 anni, residente a Bergamo, aveva trovato il modo di spacciare droga. L’uomo, infatti, spacciava direttamente da casa, in via Pignolo, dove distribuiva eroina e cocaina a diversi clienti. Un blitz degli agenti della squadra mobile di Bergamo, sezione antidroga, ha posto fine al traffico e il tunisino è finito in manette. Sequestrati 40 grammi di cocaina e 40 grammi di eroina.Gli agenti sono intervenuti nell’abitazione del tunisino dopo la segnalazione di un via vai sospetto di persone nell’edificio. Gli agenti hanno trovato in casa il giovane e, durante una perquisizione, hanno scoperto che in una pianta sul pianerottolo l’uomo nascondeva alcuni involucri di droga, pronti per lo spaccio.

(14/01/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata