Spaccio di cocaina sul lago d’Iseo Pusher in cella, 40 clienti nel «giro»
Il materiale sequestrato

Spaccio di cocaina sul lago d’Iseo
Pusher in cella, 40 clienti nel «giro»

I carabinieri di Grumello del Monte hanno arrestato un giovane albanese accusato di aver spacciato cocaina ad oltre 40 assuntori nei centri di Sarnico, Villongo e Paratico. Denunciati quattro suoi connazionali.

I carabinieri della stazione di Grumello del Monte hanno arrestato un 24enne di origini albanesi, senza fissa dimora, con precedenti di polizia, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa per spaccio di sostanze stupefacenti.

Secondo le indagini, che si sono protratte da gennaio a marzo 2016, il giovane in più occasioni avrebbe ceduto vari quantitativi di cocaina ad oltre 40 assuntori nei centri di Sarnico, Villongo e Paratico. Durante le fasi dell’arresto è stato trovato in possesso di 3.500 euro, ritenuti provento dell’attività di spaccio, e di un bilancino di precisione.

Denunciati per concorso in spaccio di sostanze stupefacenti altri 4 cittadini albanesi, a cui i carabinieri hanno sequestrato un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento dello stupefacente e circa 2 mila euro. L’arrestato – di cui per ora sono state rese note solo le iniziali, L. K. – è stato portato nel carcere di Bergamo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA