Domenica 19 Agosto 2007

Sparatoria di Grumello, un fermato

Svolta nelle indagini seguite alla sparatoria di Grumello del Monte, al supermercato Zerbimark, nella quale è stata ferita gravemente una nomade di 37 anni. I carabinieri del nucleo operativo di Bergamo, infatti, hanno fermato un uomo, in provincia di Treviso, che sarebbe coinvolto nel grave fatto di sangue avvenuto giovedì 16 agosto. Gli inquirenti stanno seguendo la pista di una «lite» tra clan rivali di nomadi. Il fermato potrebbe essere lo stesso uomo che ha sparato.L’aggressore, che ha esploso diversi colpi di pistola all’indirizzo di una famiglia di nomadi, ferendo la donna (le sue condizioni sono ancora gravi) era fuggito in auto, facendo perdere le tracce.(19/08/2007)

a.campoleoni

© riproduzione riservata