Mercoledì 05 Dicembre 2007

Sparatoria in un bar a Bergamo
Tunisino 35enne ferito a una gamba

Sparatoria in un bar a Bergamo. Tutto è avvenuto di notte, in un locale di via San Bernardino dove un 34enne residente a Bergamo, cittadino tunisino, ha esploso alcuni colpi di pistola contro un connazionale di 35 anni, residente a Stezzano, con il quale stava violentemente litigando. L’aggressore ha dapprima sparato due colpi contro il soffitto, poi ha rivolto l’arma contro il connazionale, ferendolo ad una gamba e dandosi poi alla fuga. I carabinieri l’hanno bloccato e arrestato poco dopo per lesioni aggravate e porto illegale di arma da fuoco.La sparatoria è avvenuta verso le 4 della notte del 4 dicembre. Immediato l’allarme che ha permesso ai carabinieri della stazione di di Bergamo Bassa, in collaborazione con i colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile di individuare rapidamente l’aggressore e di bloccarlo, recuperando anche l’arma, un revolver di provenienza illecita.Il ferito, intanto, è stato ricoverato  ai Riuniti di Bergamo.(05/12/2007)

a.campoleoni

© riproduzione riservata