Stazione, blitz dei carabinieri Controllate 80 persone: tre nei guai

Stazione, blitz dei carabinieri
Controllate 80 persone: tre nei guai

Si è concluso nella serata di sabato 19 settembre un servizio di controllo straordinario del territorio che ha visto impegnati i carabinieri del comando provinciale di Bergamo. Presidiate le aree adiacenti alla stazione ferroviaria.

Il blitz – con 30 carabinieri – è scattato su disposizione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica con l’obiettivo di prevenire reati come furti, scippi e spaccio di droga, oltre che il consumo eccessivo di alcolici.

Complessivamente sono state controllate oltre 80 persone, cui 45 straniere e 37 pregiudicate. Due i denunciati per violazione del foglio di via, una terza persona è stata segnalata in prefettura per possesso di sostanza stupefacente per uso personale.

L’attività, si legge in una nota dell’Arma, segue quella effettuata «nell’intera settimana nell’area urbana, che ha portato il 12 settembre alla denuncia in stato di libertà di un cittadino della repubblica dominicana che in piazzale Marconi aveva aggredito per futili motivi una guardia giurata».


© RIPRODUZIONE RISERVATA