Domenica 31 Agosto 2014

Stezzano e la telenovela piscine

Tariffe bloccate fino a dicembre

«Piscina comunale Stezzano Srl ssd» questa è la dicitura ufficiale della nuova società che gestirà il centro natatorio Wet Life di Stezzano.

Dopo mesi di peripezie il sindaco Elena Poma ha portato in Consiglio comunale il contratto di servizio che ha di fatto ufficializzato l’ingresso della nuova società partecipata interamente dal Comune che sostituirà la Co&Partners uscita di scena settimana scorsa.

«È la fine di un incubo» ha osservato il primo cittadino poco dopo aver chiuso la seduta: domani la società verrà istituita definitivamente mentre lunedì prossimo – 8 settembre – la piscina riaprirà definitivamente i battenti rimettendo in moto tutti i servizi dopo che negli ultimi dieci giorni il centro era rimasto completamente chiuso per lo sgombero e aveva riaperto solo agli abbonati e solo per palestra, fitness, calcetto e campus.

Le tariffe, a detta del sindaco, dovrebbero rimanere le stesse almeno fino alla fine del 2014, il centro sarà aperto dalle 8 alle 22 (su richiesta delle minoranze) e non dalle 10 alle 19 (come da prima bozza) per un minimo di 340 giorni all’anno.

© riproduzione riservata