Martedì 11 Agosto 2009

Strade, «interventi prioritari»
Dalla Regione 334 milioni

Su proposta dell'assessore alle Infrastrutture e Mobilità, Raffaele Cattaneo, la Giunta regionale ha approvato 43 interventi "prioritari" di ammodernamento delle rete viaria nella provincia di Bergamo, per un valore complessivo di 334 milioni di euro.

Gli interventi più significativi sono:

- Tangenziale Sud Bergamo, secondo stralcio primo lotto, 47 milioni

- Variante ss 42 e ss 525 Osio Sotto - Dalmine Levante, 25 milioni

- SS della Val Brembana, variante di Zogno, 61 milioni

- SS della Val Brembana, variante San Giovanni Bianco, 35 milioni

- SS 11: nuovo ponte a Cassano d'Adda, 25 milioni

- SS 671 variante Ponte Nossa Elusone, 35 milioni

- SS 591 variante unica Zanica Romano, 35 milioni

- SS 469 Sebina Occidentale variante di Castro, 5 milioni

- Nuova strada tra Asse interurbano e via Borgo Palazzo, 15 milioni

- SS 671, variante Cusone-Rovetta, 13 milioni.

a.ceresoli

© riproduzione riservata