Stranieri all’Expo: non c’è il pienone Ma Bergamo è preferita a Bologna

Stranieri all’Expo: non c’è il pienone
Ma Bergamo è preferita a Bologna

La nostra città, con il 6%, è stata inserita tra le mete preferite degli stranieri che andranno ad Expo, battendo anche Bologna (5,3%).

Quel 6 % è una fettina piccola nel grafico, in un confronto con altre città italiane. Ma se rapportata ai sette milioni di visitatori stranieri previsti per Expo (circa un terzo del totale, stimato in 20 milioni) diventa una fettona, perché quel 6% rappresenta i circa 400 mila (provenienti da 34 Paesi diversi) che si sono detti interessati a visitare Bergamo (oltre a Milano).

Mentre il pienone negli alberghi ancora non c’è, ci si conforta con i dati elaborati dalla società di ricerca Jfc-Tourism&Management in collaborazione con l’Università degli studi di scienze gastronomiche.

Una vista di Bologna

Una vista di Bologna

Nell’indagine c’è lo zampino di un bergamasco (di origine), Paolo Corvo, responsabile scientifico della ricerca e direttore del laboratorio di Sociologia dell’Università di Pollenzo (Cuneo).

Il 42% degli interpellati nell’indagine spiega infatti che nel loro Paese d’origine «non vi è stata nessuna promozione dell’evento Expo». L’aeroporto di Orio ha quindi probabilmente la sua importanza in quel 6%.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 30 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA