Subbuteo,   il mitico gioco piace ancora Da mezza Italia per la sfida a Stezzano

Subbuteo, il mitico gioco piace ancora
Da mezza Italia per la sfida a Stezzano

Al centro commerciale Le Due Torri di Stezzano sabato 3 gennaio gli appassionati del «calcio da tavolo» si sono affrontati in un torneo a squadre organizzato da Acs (Associazione club Subbuteo) Bergamo nella 17ª edizione del torneo open «Città dei Mille».

Tra gli Anni ’70 e ’80 il Subbuteo affascinò tanti ragazzini italiani. Ora la gran parte dei tappeti verdi e delle scatole contenenti giocatori e accessori (come le panchine, le tribune, gli spettatori, le staccionate, i fari per l’illuminazione) sono in soffitta impolverati, ma una federazione che organizza tornei esiste ancora: è la Fisct e vanta circa 80 club per un totale di circa 300 giocatori.

Sono una cinquantina i giocatori che sabato 3 gennaio si sono sfidati nel torneo a squadre (11 i club protagonisti) mentre il 4 gennaio se la vedranno nel torneo individuale. Sono arrivati da tutto il Nord Italia (Milano, Brescia, Vicenza, Cremona, Torino e anche da Pisa).


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 4 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA