Sudamericani, rissa in via Previtali «Situazione grave, bisogna intervenire»

Sudamericani, rissa in via Previtali
«Situazione grave, bisogna intervenire»

La rissa fra sudamericani nella notte fra sabato e domenica in via Previtali a Bergamo è un campanello d’allarme che non va sottovalutato.

«La situazione richiede un immediato intervento - dice Gigi Parma, che da anni gestisce il Maguire’s Pub ed è segretario dell’associazione Rete Impresa Bergamo - per evitare che gli sforzi di commercianti e residenti per rendere vivibile e tranquilla questa zona della città vengano vanificati».

Nel mirino dei residenti e commercianti c’è in particolare un locale, il Bar Luna, frequentato principalmente da sudamericani, che starebbe creando problemi, dopo la mezzanotte. Proprio in quel locale sarebbe cominciato il litigio di sabato sera.

Gigi Parma

Gigi Parma

«Verso l’1,45 – racconta Gigi Parma – ero nel mio locale: c’erano diverse persone che mangiavano la pizza dopo il cinema, improvvisamente hanno fatto irruzione otto giovani sudamericani. Uno stava scappando, gli altri sette lo inseguivano. Sono riuscito a dividerli, ad allontanare gli inseguitori e a chiamare la polizia».

Anche alcuni residenti sono scesi in strada a causa del trambusto: un cliente del Maguire’s è stato urtato ed è caduto dalla sedia, altri si sono comprensibilmente allarmati e spaventati.

Non sarebbe la prima volta, stando al commerciante e agli abitanti, che ora stanno cercando di far risolvere la questione.

.


© RIPRODUZIONE RISERVATA