Lunedì 25 Novembre 2013

Sulla Corsarola sbarca

l’artigianato di Ortisei

Dolfi Home apre in Città Alta

Due cuori e…il calore del legno della Val Gardena. Ha aperto nelle ultime settimane in Città Alta il nuovo negozio “Dolfi Home” dedicato all’arte dell’intaglio e delle sculture in legno dell’azienda di Ortisei, nata nel 1892.

Il negozio (che si sviluppa su tre piani) si trova sulla Corsarola, all’angolo tra via Colleoni e via Salvecchio, ristrutturato a nuovo con gusto ed eleganza. Titolare della nuova attività è una coppia di bergamaschi: Paolo Carnazzi, 37 anni originario di Gandino e Federica Licini, 25 anni di Curno.

“E’ un sogno che si realizza - affermano sorridenti nei luminosi spazi espositivi – ma anche una scommessa impegnativa che contiamo di vincere”. In braccio hanno il piccolo Pietro, 13 mesi, cui, all’inizio del nuovo anno, si affiancherà una sorellina: un periodo decisamente intenso e per questo stimolante.

Paolo viene dal mondo della moda, dove ha lavorato per una quindicina d’anni come responsabile amministrativo e vanta un buon curriculum da attore teatrale. Federica si è laureata in restauro (con il massimo dei voti) due anni fa all’Accademia di Belle Arti Santa Giulia a Brescia.

“Proponiamo prodotti di alto artigianato, realizzati con cura e gusto non comuni. Ogni pezzo, curato e dipinto a mano nei minimi dettagli, attraversa oltre cinquanta fasi di lavorazione prima di ricevere il sigillo Dolfi”. Nelle tre vetrine ci sono arte sacra e presepi, bambole da collezione, sculture profane, complementi d’arredo, oggettistica per la casa, gioielli in legno, giocattoli, idee regalo, bomboniere e decorazioni natalizie.

© riproduzione riservata