Tamponata, finisce con l’auto nella vetrina di un negozio

Tamponata, finisce con l’auto
nella vetrina di un negozio

Aveva già la «febbre del Natale» oppure solo paura che il negozio chiudesse? No, la signora finita con l’auto in un negozio è stata solo tamponata.

Tutto è avvenuto martedì intorno a mezzogiorno a Bonate Sopra. Una signora di 74 anni, residente nell’Isola, ha rallentato mentre percorreva la provinciale 166 - in quel tratto è via Como 7 - per entrare nel parcheggio di un cestificio.

Secondo quanto è stato ricostruito dagli agenti della polizia locale di Bonate Sopra l’auto della donna è stata urtata da un’altra che la seguiva a poca distanza: alla guida c’era un 24enne, che probabilmente non s’è accorto in tempo della manovra

La signora ha riportato lievi contusioni ma non ha avuto bisogno dell’intervento di un’ambulanza. Fortunatamente in quel momento nessuno si trovava all’esterno del negozio, altrimenti avrebbe rischiato di essere investito.


© RIPRODUZIONE RISERVATA