Domenica 14 Settembre 2014

Tanta commozione ad Astino

Chiesa del Santo Sepolcro riaperta

La Messa nella chiesa del Santo Sepolcro di Astino
(Foto by Yuri Colleoni)

Tanta partecipazione e commozione tra i fedeli che domenica 14 settembre hanno assistito alla prima Messa nella chiesa del Santo Sepolcro di Astino che ha aperto le sue porte dopo anni di laborioso restauro.

La celebrazione è stata presieduta da don Gilberto Sessantini, rettore della basilica di Santa Maria Maggiore e da don Maurizio Rota. Durante l’omelia è stata sottolineata l’importanza della croce, simbolo dell’amore che Dio prova per noi e che tutti noi dobbiamo portare perché è solo nelle difficoltà che riveliamo veramente noi stessi e la nostra umanità.

La funzione è continuata con la processione del Santo Crocifisso alla chiesa parrocchiale di Santa Maria al Bosco. Processione che ha segnato l’avvio dei festeggiamenti per i 400 anni di fondazione della parrocchia della Madonna del Bosco.

Da martedì 16 settembre 2014, la chiesa del Santo Sepolcro di Astino sarà aperta al pubblico, in via sperimentale, con i seguenti orari: martedì e giovedì dalle ore 15 alle 17 e sabato dalle ore 10 alle 12. Durante l’apertura domenicale, dalle 15,30 alle 17,30, non sono consentite visite turistiche. Per visite in orari differenti è necessario richiedere un’autorizzazione per iscritto alla Società Valle d’Astino srl (email: [email protected], fax: 035.211222).

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 14 settembre

© riproduzione riservata