Telefona guidando il bus - Video in rete
L’Atb risponde: vietato, chi sbaglia paga

Su un autobus dell’Atb un passeggero ha filmato con lo smartphone l’autista al telefono durante la guida.

Telefona guidando il bus - Video in rete L’Atb risponde: vietato, chi sbaglia paga

Il filmato, che l’autore dice di aver realizzato il 19 luglio sulla linea 1A Città Alta, è stato girato con uno smartphone da un cittadino.

Accortosi della telefonata in corso, il passeggero ha «zoomato» sullo specchietto retrovisore del bus, nel quale era riflessa l’immagine dell’autista con il telefonino all’orecchio.

Il filmato è poi finito in rete ed è stato inviato alla nostra redazione.

Atb ha risposto alla lettera di protesta e «intende informare i cittadini e i media che la politica aziendale vieta l’uso del cellulare o di altri dispositivi similari durante l’orario di lavoro, se non per motivi di urgente necessità e per lo stretto tempo necessario, e che l’uso improprio degli stessi è perseguito in via disciplinare».

«In particolare, con riferimento alle normative vigenti e sulla base di precise disposizioni interne, i conducenti che durante la guida devono fare uso del cellulare - sempre e solo in casi di urgente necessità - sono tenuti ad utilizzare l’auricolare e a non distogliere entrambe le mani dal volante. Conseguentemente, i comportamenti accertati non rispettosi delle disposizioni impartite dall’Azienda e delle norme vigenti, sono perseguiti in via disciplinare»

© RIPRODUZIONE RISERVATA