«Multa assurda sull’autobus» Un lettore protesta, Atb risponde

«Multa assurda sull’autobus»
Un lettore protesta, Atb risponde

Un lettore scrive alla redazione: «Abbonamento cumulativo pagato 693 euro per viaggiare con Sab e Atb, ma le scadenze sono due: peccato che sul retro del ticket solo la data di scadenza di Atb sia scritta in modo chiaro e leggibile, così mio fratello è stato multato». Dopo la segnalazione è arrivata la risposta di Atb: «Le indicazioni sull’abbonamento sono chiare. Equiparare le scadenze? Competenza della Provincia e delle società che gestiscono i servizi extraurbani».

«Vorrei parlarvi di un fatto a mio avviso disdicevole verificatosi il 10 luglio – scrive Alberto Filippi –. Mio fratello ha ricevuto una sanzione di 29 euro (nel caso in cui il pagamento avvenga entro 5 giorni, altrimenti si passa direttamente a 125) da parte della società di autotrasporti Sab srl, la quale ha addotto come giustificazione la scadenza di validità del documento di viaggio».

«Mio fratello – prosegue – dispone di un abbonamento cumulativo per viaggiare sia con Sab che con Atb del valore di 693 euro. Tuttavia, sul retro di quest’ultimo, solo la data di scadenza al 31 agosto 2015 relativa ad Atb è stata riportata in modo chiaro e leggibile; a ciò si aggiunge il fatto che, al momento dell’emissione del documento unico, nessun dipendente Atb abbia fornito alcuna precisazione in merito a ciò».

Un dettaglio del biglietto con le due scadenze

Un dettaglio del biglietto con le due scadenze

«Considerando che si tratta di un abbonamento scolastico annuale unico – aggiunge – ritengo illogico e insensato non soltanto che esso abbia due scadenze diverse, ma anche e soprattutto che queste ultime non siano egualmente evidenziate».

Il lettore allega anche la fotografia della multa e quella del ticket: su quest’ultima è ben visibile, in basso a destra, la data di scadenza dell’abbonamento Atb il 31 agosto 2015, mentre l’altra scadenza è indicata al centro, in caratteri più piccoli, con la dicitura «D. Extr. (scad. 30.06.15)».

Dopo la segnalazione del lettore Atb ha risposto: «Sul suo abbonamento – scrive la società il 12 luglio – è chiara sia l’indicazione “scadenza ATB” che la scadenza Sab, riportata sotto la scritta “Annuale studenti cumulativo ordinario”. Quando si acquistano gli abbonamenti cumulativi, si sommano – cumulano, appunto – zone e competenze e ciò viene sempre specificato anche a voce oltre che nei regolamenti che spiegano come funzionano gli abbonamenti. Quanto all’equiparare la scadenza dell’abbonamento extraurbano (annuale limitato al periodo scolastico) all’abbonamento urbano (annuale, valido 12 mesi), ricordiamo che la competenza è dell’Amministrazione Provinciale e delle aziende che gestiscono i servizi extraurbani».

Un dettaglio della multa

Un dettaglio della multa


© RIPRODUZIONE RISERVATA