Tifoso milanista lancia bottiglietta Allo stadio di Bergamo ferita bambina
La Curva Nord dell’Atalanta (Foto by Magni Paolo Foto)

Tifoso milanista lancia bottiglietta
Allo stadio di Bergamo ferita bambina

La Polizia di Stato di Bergamo ha denunciato un giovane tifoso milanista che, in occasione dell’incontro di calcio Atalanta /Milan, del 30 maggio 2015, ha lanciato una bottiglietta di plastica colpendo al volto una bambina.

La Digos di Bergamo, dopo aver visionato le immagini del sistema di videosorveglianza dello stadio e dopo un’attenta analisi dei fotogrammi, ha individuato il tifoso M.J.G. nato a Napoli e residente nella provincia di Mantova, che, nell’esultare dopo il secondo goal del Milan, ha raccolto una bottiglietta d’acqua, presente sui gradoni del settore ospiti, e l’ha scaraventata verso l’adiacente settore della curva sud, colpendo al volto una bimba di nove anni, che ha riportato lievi lesioni all’arcata sopracciliare sinistra, con una prognosi di 7 giorni.

Nei confronti del tifoso è stata avviata la procedura per l’emissione del divieto di assistere alla manifestazioni sportive.


© RIPRODUZIONE RISERVATA