Torna la paura in centro a Bruxelles Londra, ferimento a Buckingham Palace

Torna la paura in centro a Bruxelles
Londra, ferimento a Buckingham Palace

Torna la paura a Bruxelles, sempre al centro delle trame dell’Isis. Venerdì sera, in una strada del centro, un somalo sulla trentina, al grido di «Allah Akhbar» ha attaccato dei militari in servizio antiterrorismo.

I militari hanno sparato e lo hanno colpito. L’uomo è morto poco dopo il ricovero in ospedale. Due soldati sono rimasti leggermente feriti. La procura lo sta trattando come un episodio di terrorismo, ma «isolato» l’attentatore, secondo quanto emerso finora, non era infatti conosciuto per legami con l’estremismo islamico.

Ma la paura non è tornata solo a Bruxelles. Anche a Londra, davanti a Buckingham Palace, un uomo ha aggredito e ferito in modo lieve due poliziotti prima di essere arrestato.Lo ha riferito la polizia britannica. Due poliziotti sono rimasti feriti, ha dichiarato la Metropolitan Police, citata dalla Bbc, secondo la quale gli agenti hanno riportato ferite lievi mentre bloccavano l’uomo armato di coltello, e sono stati medicati sul posto senza che si rendesse necessario un ricovero. L’aggressore, di cui finora non si è saputo nulla, è stato arrestato per aggressione e lesioni personali. Davanti alla residenza reale, sono comparsi diversi mezzi della polizia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA