Torna sui binari la Freccia Orobica
Da domenica 14 tutti in Riviera

Non c’è estate per il bergamasco diretto nelle località della Romagna senza lo storico treno.

Torna sui binari la Freccia Orobica Da domenica 14 tutti in Riviera

Puntuale come l’estate, torna sui binari la Freccia Orobica, il treno dei bergamaschi diretti nelle località turistiche dell’Adriatico. Domenica 14 giugno alle 7,18 appuntamento al binario 1 (di solito è quello...) per il primo viaggio dell’estate 2015, il 45° della lunga storia di questo treno che fino a domenica 30 agosto scaricherà centinaia di bergamaschi sulla Riviera romagnola.

In verità da quest’anno caricherà anche i bresciani di città, perché nel viaggio è stata introdotta la fermata a Brescia, preceduta da Grumello, Palazzolo e Rovato, confermate tutte. La Freccia orobica è un treno gestito dalla società Tper della Regione Emilia (quello che è Trenord per la Lombardia) e nonostante i 45 anni trascorsi, è sempre un convoglio gettonato, soprattutto per la comodità di non dovere cambiare treno da Bergamo fino alle località marine da Ravenna a Pesaro passando per Rimini.

Con la nuova stagione il treno partirà da Bergamo alle 7,18 per arrivare a Rimini alle 12,55 e a Pesaro alle 13,28. Fermate intermedie in partenza a Grumello alle 7,42,a Palazzolo alle 7,47, a Rovato alle 7,56 e a Brescia alle 8,09. Per la corsa giornaliera di ritorno, partenza da Pesaro alle 14,33 e da Rimini alle 15,09 per arrivare a Brescia alle 19,29, a Rovato alle 19,41, a Palazzolo alle 19,59 , a Grumello alle 20,10 e a Bergamo alle 20,34. Sei ore e 10 minuti per il viaggio complessivo di andata e 6 ore e 1 minuto per quello di ritorno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA