Tra i «Lupi» della Montelungo
anche il nonno di Papa Francesco

Giovanni Carlo Bergoglio, nonno di Papa Francesco, potrebbe aver trascorso qualche giorno in terra bergamasca.

Tra i «Lupi» della Montelungo anche il nonno di Papa Francesco

Precisamente alla caserma Montelungo, ai tempi dello scoppio della Prima Guerra Mondiale. Il racconto è stato accennato sabato durante le celebrazioni per il novantesimo anniversario dalla fondazione dell’Associazione Nazionale Lupi di Toscana.

In quell’occasione venivano ripercorse le gesta della fanteria che componeva il 77° e 78° reggimento della Brigata Toscana di cui faceva parte appunto anche Giovanni Carlo Bergoglio.

Il nonno del Papa – classe 1884 nato a Bricco Marmorito di Portacomaro Stazione (frazione di Asti) – venne arruolato nel 78° reggimento di stanza a Bergamo all’interno della Caserma Umberto I, poi rinominata Montelungo.

Fu proprio Papa Francesco ad aprire la via per risalire a queste notizie quando, il 6 giugno scorso

© RIPRODUZIONE RISERVATA