Trasporti verso la «super regia» Contributi regionali per le Agenzie

Trasporti verso la «super regia»
Contributi regionali per le Agenzie

Circa 142 mila euro per Bergamo, 1,8 milioni a livello regionale. Dalla Regione arriva un incentivo ai territori che riusciranno entro la metà di novembre ad attivare le ormai famigerate Agenzie per il trasporto pubblico locale.

Bergamo è tra le più avanzate in Lombardia da questo punto di vista, avendo già costituito questa realtà e nominato il Cda. Per accedere ai fondi regionali, però, il tutto va reso concretamente operativo, scegliendo almeno il direttore generale (dall’apposito albo regionale: operazione che si sta valutando anche dal punto di vista dei costi) e aprendo un conto corrente su cui, da quel momento in poi, Regione girerà non solo il contributo una tantum, ma anche tutti i trasferimenti legati ai trasporti.

Insomma, dovrebbe nascere da lì una super-regia che vedrà insieme Provincia (con il 48%), Palafrizzoni (42%) e Regione (10%), con l’obiettivo di indire (ci vorrà almeno un anno per lo studio di bacino) una gara unica su tutto il territorio della nostra provincia, superando quindi la divisione tra servizi urbani ed extraurbani.

«Abbiamo voluto dare un ulteriore stimolo alle Province lombarde che stanno affrontando tra non poche difficoltà la costituzione delle Agenzie per il Trasporto pubblico locale – spiega l’assessore regionale ai Trasporti, Alessandro Sorte –. Mentre il governo taglia le risorse, Regione Lombardia ha deciso di fare di tutto per sostenere la mobilità di chi vive e lavora nella nostra regione».

Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 1 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA