Martedì 19 Giugno 2007

Travolto in bici da un’auto sulla Francesca
Gravissimo un operaio di 43 anni

Un altro grave incidente sulle strade bergamasche. Questa volta è successo a Ghisalba, lungo la strada provinciale Francesca, all’incrocio con le vie Villanova e Cossali: un operaio di 43 anni, di Ghisalba, è stato travolto da un’auto mentre in bicicletta stava percorrendo via Villanova verso la Francesca. L’urto è stato violentissimo e l’uomo è stato sbalzato dalla bici, finendo sul parabrezza dell’auto. Soccorso dal 118, è ricoverato in gravissime condizioni ai Riuniti di Bergamo.L’investimento è accaduto alle 13,30. da una prima ricostruzione sembra che l’operaio quarantatreenne si sarebbe immesso sulle provinciale senza accorgersi che l’auto, un’Audi, proveniva dalla sua destra, da Mornico. L’automobilista non è riuscito a evitare l’impatto, colpendo in pieno l’operaio di Ghisalba che nell’urto ha sfondato il parabrezza dell’auto. L’Audi ha proseguito la sua corsa per una decina di metri, con il ciclista che è rimasto sul cofano fino a quando è caduto nel campo sottostante, a cinque metri dalla carreggiata. A soccorrere per primo il ferito è stato lo stesso investitore, poi sono intervenuti i soccorritori del 118, con l’eliambulanza.

(19/06/2007)

a.campoleoni

© riproduzione riservata