Travolto undicenne in bicicletta La zaino di scuola attutisce il colpo

Travolto undicenne in bicicletta
La zaino di scuola attutisce il colpo

È stato probabilmente lo zaino di scuola la salvezza del bambino di 11 anni che lunedì pomeriggio 26 ottobre, a Caravaggio, mentre era in sella alla sua bicicletta, è stato investito da una monovolume, una Citroen Nemo.

Il bambino, residente in paese in via Fornovo, è finito con la schiena contro il parabrezza della Citroen, infrangendolo completamente. Il colpo sembra sia stato attutito dallo zaino che ha evitato all’undicenne di riportare ferite serie.

La bicicletta dell’undicenne

La bicicletta dell’undicenne
(Foto by Luca Cesni)

Il fatto è accaduto intorno alle 18, all’incrocio fra via Chiesa e via Moroni, all’altezza del civico 42.Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la monovolume viaggiava in via Chiesa in direzione del centro di Caravaggio. A un certo punto da via Moroni, che stava pedalando sul marciapiede, è arrivato il bambino in sella alla sua bicicletta. Difficile dire se l’undicenne sia incautamente uscito dallo stop della via senza guardare chi arrivasse sulla sua sinistra, oppure se il conducente della Citroen non l’abbia visto uscire per un momento di distrazione o per il buio e la foschia. Nessuno dei due è riuscito a evitare lo scontro che è stato molto violento.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola martedì 27 ottobre 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA