Mercoledì 04 Dicembre 2013

Tre nuovi ecografi per i Consultori

Nepios sostiene l’Asl di Bergamo

Tullia Vecchia (Nepios) e Mara Azzi (Asl)
(Foto by Bedolis Foto)

L’Asl di Bergamo continua il suo processo di riorganizzazione e riqualificazione dei Consultori familiari. Questa volta grazie alla generosità dell’Associazione Nepios, si potrà ulteriormente arricchire la dotazione strumentale a disposizione: tre nuovi ecografi, di ultima generazione, che verranno installati presso i Consultori Familiari Asl di Dalmine, Romano di Lombardia e Trescore.

I Consultori familiari Asl, distribuiti su tutto il territorio bergamasco, sono 18 e con queste tre nuove apparecchiature il numero di quelli dotati di ecografi saliranno a 13 .

Una delle principali finalità dei Consultori familiari è quella di promuovere e tutelare la salute della donna nelle varie fasi della vita: nell’adolescenza, nel periodo preconcezionale, in gravidanza ed in menopausa. L’impiego dell’ecografo, durante la visita specialistica ginecologica, permette un miglioramento dell’appropriatezza ed accuratezza delle prestazioni ostetrico–ginecologiche fornite, nell’ambito della prevenzione e promozione della salute .

Insomma, grazie a tali apparecchiature i Consultori familiari sono in grado sia di garantire alla donna una migliore qualità ed una più efficace assistenza durante tutto il percorso della gestazione sia di prevenire o diagnosticare alcune patologie ginecologiche, che si possono presentare negli altri periodi della sua vita.

© riproduzione riservata