Treni, maglia nera per quattro linee A gennaio scatta lo sconto del 30%

Treni, maglia nera per quattro linee
A gennaio scatta lo sconto del 30%

L’anno 2015 per i pendolari bergamaschi si apre con il bonus che è stato assegnato a quattro linee che interessano la nostra provincia per l’inaffidabilità del servizio registrato nello scorso ottobre. Sono le linee Lecco-Bergamo-Brescia, Milano-Bergamo-Carnate, Milano-Brescia-Verona e la Cremona-Treviglio.

Le prime tre sono ormai una presenza fissa nella classifica negativa mentre la quarta, la Cremona-Treviglio, ha avuto un andamento altalenante per tutto il 2014 se si guardano i le cancellazioni e i ritardi dei treni. Il servizio ferroviario regionale lombardo si articola su 40 linee di cui 16 a ottobre sono state negative quanto a servizio e di queste una su quattro tocca il territorio bergamasco con migliaia di pendolari interessati. A questi spetta automaticamente il mensile di gennaio 2015 con lo sconto del 30%, mentre anche gli abbonati annuali facendo richiesta al momento del rinnovo potranno avere una riduzione sull’importo da pagare.

Tra le linee maglia nera d’interesse bergamasco spiccano la Milano-Brescia-Verona che tocca la Bassa e la Bergamo-Carnate-Milano. Per quest’ultima oltre al servizio inaffidabile pregresso bisogna anche considerare le modifiche di orario entrate in vigore dal 15 dicembre. Infatti per i lavori nella stazione di Milano Porta Garibaldi fino alla fine del prossimo aprile, tutti i treni della Milano-Carnate-Bergamo - eccetto tre - impiegano otto minuti in più..

La Regione ha fissato al 5% lo standard da non superare per cui il servizio ferroviario offerto su una linea può definirsi affidabile. A ottobre la linea Lecco-Bergamo-Brescia ha registrato il 6,16%, la Bergamo-Carnate-Milano il 5,95%, la Treviglio-Cremona il 5,23% e la Milano-Brescia-Verona il 5,86%. Promossa invece ,stando ai dati della Regione, l’affidabilità del servizio nello scorso ottobre 2014 per le altre linee d’interesse bergamasco come la Bergamo-Treviglio, la Bergamo-Milano Centrale, la Novara-Passante-Treviglio e la Varese-Passante-Treviglio.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 28/12/2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA