Treno con i freni che fumano Ma ci pensa il capotreno...

Treno con i freni che fumano
Ma ci pensa il capotreno...

Capotreno in azione per sul convoglio delle 8,32 per Milano. E viene subito rilanciato da Twitter.

Potenza del capotreno. Che spesso (come il controllore) non si vede, come rilevato spesso dai pendolari, ma quando c’è si dà all’azione... Lo conferma un tweet di un pendolare del treno 10806 da Bergamo (8,32) per Milano, uno dei più celebri del settore, rimasto fermo una decina di minuti nel Milanese causa freni che «fumavano», e con il capotreno che «tenta di sistemare». Fortunatamente niente di grave, considerato che il convoglio è ripartito e arrivato a destinazione con poco più di 10 minuti di ritardo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA