Mercoledì 13 Settembre 2006

Trescore, malore al volante: muore pensionato

Era andato a far legna nei boschi e mentre tornava a casa è morto, alla guida del suo furgone, stroncato probabilmente da un infarto. La vittima è Francesco Peruzzi, pensionato di 68 anni che abitava in paese. Improvvisamente, mentre era alla guida del suo furgone Renault, si è accasciato sul volante e il mezzo è finito fuori strada. Il furgone si è anche fermato in bilico su una scarpata. Un testimone dell’accaduto ha chiamato il 118, ma ormai per il pensionato i soccorsi sono stati inutili.L’incidente è avvenuto ieri mattina, verso le 11.30. Sul posto sono intervenuti un’ambulanza, un’automedica e i carabinieri di Trescore con il vicecomandante della stazione, il maresciallo Roberto Crocco. I medici del 118 hanno tentato di rianimare Peruzzi ma per lui non c’è stato nulla da fare. L’uomo è spirato dopo pochi minuti dall’arrivo del personale medico.(13/09/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata