Trescore, malore dopo lo spettacolo 21enne in ospedale: prognosi riservata

Trescore, malore dopo lo spettacolo
21enne in ospedale: prognosi riservata

È in gravi condizioni all’ospedale di Bergamo il giovane tecnico di 21 anni di Trescore che si è sentito male al cinema.

Tutto è avvenuto venerdì verso mezzanotte al cineteatro Nuovo dell’oratorio di Trescore Balneario, al termine dello spettacolo «Aladin e il genio della lampada» messo in scena dai ragazzi della compagnia teatrale Mito.

Il volontario 21enne, che nell’ambito dello spettacolo si occupa dell’illuminazione, si è sentito male nei pressi della cabina di regia e lì ha perso coscienza. Gli altri ragazzi hanno subito tentato di aiutarlo: in un primo momento si pensava a un semplice mancamento forse causato da un calo di pressione.

Il cineteatro di Trescore

Il cineteatro di Trescore

Ma la tensione è salita quando non si è ripreso. È subito scattato l’allarme al 112. Sul posto è intervenuto il personale del 118 che ha trasportato d’urgenza, in ospedale, il giovane. Il tecnico è stato ricoverato e la sua prognosi resta riservata a causa della gravità delle sue condizioni.

Il 21enne è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico e dalle notizie raccolte sembra che sia stato colto da un’emorragia cerebrale. Nella giornata di domenica le sue condizioni erano stabili.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 26 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA